Dhammapada, 223

Trasformare la rabbia e le altre sensazioni non salutari

26 Aprile 2018

Trasforma la rabbia con la gentilezza
e il male col bene,
la grettezza
con la generosità
la falsità con la rettitudine.

Buddha, Dhammapada, 223

Se abbiamo freddo, troviamo il modo di scaldarci; non ci sottoponiamo a ulteriore freddo. Se abbiamo fame, mangiamo; non ci priviamo ancora di più di cibo. Se siamo arrabbiati, non combattiamo la rabbia con ira; cerchiamo di essere gentili con questo essere che sta soffrendo. Se siamo testimoni di una cattiva azione, generiamo sincera bontà e freniamo l’impulso a rifiutare con un mero giudizio la persona che la commette. A chi pensa che la grettezza auto-centrata sia il sentiero verso l’appagamento, rispondiamo con la generosità. E con chi è falso, parliamo in modo vero. Può non essere facile. Questa è la via della trasformazione.
Passi di: Ajahn Munindo. Riflessioni Sul Dhammapada Volume 1

Traduzione di  Ajahn Munindo. “Dhammapada Per La Contemplazione”. 

Ti potrebbe interessare…

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Pin It on Pinterest

Share This