Meditazione sul perdono

Ep. 181 Meditazione sul perdono

Pratichiamo questa meditazione sul perdono per lasciar andare i blocchi, i muri che ci portiamo e ci impediscono di vivere pienamente la vita

11 Dicembre 2021

Con questa meditazione sul perdono vogliamo esplorare la dinamica del lasciar andare, in questo caso rappresentanti dai rimorsi che proviamo per aver ferito, insultato, creato dolore o problemi a delle persone. Possiamo iniziare chiedendo, al nostro interno, perdono: “Se ho ferito, maltrattato, portato dolore a qualcuno, consapevolmente o inconsapevolmente, chiedo il suo perdono”.

Possiamo quindi esplorare quanto spesso abbiamo maltrattato noi stessi, per aver fatto qualcosa contro i nostri ideali, che sapevamo essere sbagliato, o anche per non aver fatto qualcosa. Anche questa volta possiamo esercitare il perdono, chiedendolo a noi stessi, lasciando andare il senso di colpa, il rimorso che ci stiamo trascinando dietro.

Da ultimo, possiamo andare a toccare le volte in cui altre persone ci hanno maltrattato, insultato, danneggiati. Possiamo evitare di continuare a portarci questo peso, questa connessione con questo dolore, con questa sofferenza, perdonando la persona, le persone; questo non vuol dire accettare quello che ci è stato fatto o voler continuare a frequentare quella persona, ma piuttosto lasciar andare il legame, il freno, il muro che si è eretto dentro di noi e ci sta impedendo di vivere liberi.

Lasciar andare i rimorsi, i sensi di colpa, non vuol dire accettare tutto, ma riconoscere che non è quello il modo di gestire queste situazioni, prendendole responsabilmente sotto la nostra cura, facendo il massimo di quello che possiamo per far fronte a ciò di sbagliato che abbiamo fatto o non fatto, prendendo atto che non possiamo cambiare il passato ma possiamo consapevolmente vivere con più libertà il presente.

A questa meditazione sono seguite delle riflessioni di Dharma sul perdono.

Referenze

Meditazione sul perdono registrata nel gruppo di meditazione di Terrapura – Associazione Kalyanamitta il giorno 10 dicembre 2021.

Foto di copertina di Gus Moretta

Ti potrebbe interessare…

Pin It on Pinterest

Share This