fbpx

Riflessioni di Dhamma sulla pratica informale

Come possiamo portare la pratica del Dhamma nella vita di tutti i giorni? Vediamo come sviluppare una nostra pratica informale

Come possiamo portare la pratica del Dhamma nella vita di tutti i giorni? Quali sono gli elementi guida che possiamo utilizzare per percorrere il Sentiero?

La meditazione formale è un’ottima palestra che ci deve però insegnare come portare la pratica in ogni momento della nostra vita. Il Buddha ha insegnato i Quattro Grandi Impegni di rinunciare e abbandonare, sviluppare e preservare, con l’obiettivo di non sviluppare gli stati mentali non salutari ancora non sorti, di abbandonare quelli che siano già sorti, di sviluppare gli stati salutari ancora non sorte e mantenere quelle che siano già sorte.

Possiamo usare una mappa che prenda in esame gli stati mentali non salutari di avidità, avversione e illusione e quelli salutari dei Sette Fattori di Risveglio per trovare delle pratiche informali adatte a noi.

Riflessioni registrate nel gruppo di meditazione il 19 settembre 2020.

Photo by Bonnie Kittle on Unsplash

Riflessioni di Dhamma sulla pratica informale
Terrapura

 
 
00:00 / 19:49
 
1X

Ti potrebbe interessare…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This